La Dieta Detox e la dieta disintossicante

La Dieta Detox e la dieta disintossicante

La dieta detox, sopratutto dopo periodi di grandi abbuffate, come quello dopo le vacanze, è argomento noto. In giro per il web, ma anche nel Gruppo Facebook, si ripete l’annosa questione. E’ necessario fare una dieta detox & disintossicante? La risposta è NO!

Dobbiamo intendere la dieta disintossicante come una dieta che ha come scopo quello di “purificare” l’organismo dalle tossine di cui sarebbe vittima dopo abbuffate, con lo scopo di migliorare il suo stato di salute. Le tossine che dovrebbero essere rimosse, sono quelle che verrebbero accumulate dal corpo a partire vari pesticidi degli alimenti, additivi alimentari, e elementi inquinanti che si ingurgitano.
Spesso questa pratica coincide anche con un periodo di restrizione calorica o con pasti liquidi per purificare e facilitare la vita ad uno o più organi come il fegato o l’intestino fino ad arrivare anche a diete più estreme a base di succhi.

Ora, come premessa a tutto, c’è da dire che c’è una eccessiva preoccupazione per lo stato di salute del corpo e che come al solito si passa da un estremo all’altro, arrivando anche ad assumere epaprotettori per una dieta iperproteica. 

I nostri organi interni sono ogni giorno impegnati nello smaltimento delle sostanze nocive e dei rifiuti metabolici, e già quando si parla di “far riposare” c’è da stare attenti. La defecazione, urinare, respirare etc etc, sono la normalità delle cose, ed è normale, che i nostri organi facciano opera di pulizia, non c’è bisogno di far “riposare” niente, è il loro compito per il quale sono stati creati.

Il fegato, i reni, il sistema gastrointestinale, la pelle i polmoni hanno tutti un ruolo nella escrezione di sostanze indesiderate ed i percorsi utilizzati per la disintossicazione dipendono dalla particolare sostanza chimica che può essere anche convertita in una forma meno tossica (es metilazione dell’arsenico) per ottenere una sostanza solubile in acqua per l’escrezione renale o per l’eliminazione gastrointestinale.

Chiaramente non tutti i prodotti possono essere rimossi con questa facilità: il celebre DDT era uno di questi e la sua liberazione totale dall’organismo servono fino a 7-8 anni diversamente dal mercurio che impiega circa 60 giorni, mentre il piombo anche i 20-30 anni.

In questo dossier si nota come tutte le aziende che orbitavano intorno alla vendita di prodotti detox, alla fatidica domanda di offrire prove che giustificavano i loro prodotti (come l’individuazione delle tossine che quei prodotti dovrebbero eliminare) non è stata fornita nessuna risposta, anzi:

Gli scienziati tirati in ballo concordano nel dire che c’è una grave disinformazione sul significato di “detox” e si dovrebbe parlare di disintossicazione solo quando la questione diventa un caso clinico cioè quando si parla di avvelenamento.

Come al solito succede, la speculazione incombe e una vendita di prodotti inutili che si basano sul vuoto informativo delle persone (ma anche delle case produttrici) è li pronta a salvarci dal niente.

Questo non significa che nel corpo umano non si accumulino bassi livelli di sostanze tossiche, come metalli pesanti o sostanze liposolubili. Tuttavia ciò che è da tenere in considerazione, è che le diete detox o i purificatori non hanno alcun effetto dimostrabile sulla rimozione di queste sostanze tossiche, quindi è facile capire come praticamente ogni cosa, in special modo “naturale” possa essere descritta come purificatrice.

Tornando alla associazione fra dieta disintossicante e dieta ipocalorica ecco che diventa facile capire gli eventuali benefici che spiegano la perdita di peso, spesso banalmente solo glicogeno ed acqua, e tutti gli altri benefici annessi (correlati ad uno stile di vita più sano,sia in termini alimentari che sportivi) ad una restrizione calorica.

Ancora sulla Dieta Detox

In questo studio (tradotto e parafrasato) si vede come per dieta detox si deve intendere una dieta a base di antiossidanti, vitamine, e alimenti\prodotti commerciali che favorirebbe la pulizia dalla tossine (la nozione di tossina, si legge nello studio non è ben definita). In medicina per tossina si intende l’alcol e le droghe mentre la disintossicazione è il processo di purificazione dell’organismo tramite le urine, le feci, la sudorazione.

Le diete detox non individuano le tossine specifiche che mirano ad eliminare e nemmeno i meccanismi tramite i quali agiscono, cosa che rende difficile quindi ogni possibile discussione sulle proprietà dei prodotti utilizzati e sulla capacità aumentata di dimagrire eliminando le tossine.

Panoramica sulla commercializzazione delle diete detox

dieta detox

La globalizzazione ha portato all’utilizzo di oltre 80000 sostanze chimiche ognuna della quali con una precisa regolamentazione anche se ad oggi, in Europa, l’Agenzia europea delle sostanze chimiche ha registrato un incremento notevole di potenziali agenti tossici ancora da verificare.

E’ stato dimostrato inoltre che molto spesso l’esposizioni è dannosa solo oltre un certa soglia, un esempio tipico sono alcuni pesticidi. Attualmente non c’è nessun consenso scientifico per cui l’esposizione alle sostanze usate oggi possano essere dannose per la salute umana, cosa che chiaramente rende impossibile giustificarne o meno una loro abolizione con il baluardo di ottenerne qualche beneficio.

Il settore della disintossicazione invece si basa sul principio per cui qualsiasi volume di una sostanza chimica estranea al corpo dovrebbe essere un motivo di preoccupazione, anche se questo concetto è totalmente infondato. Esempio di questo sono alcune sostanze che influenzano il sistema endocrino umano, ma che in realtà è del tutto irrilevante (questo lo dice l’organizzazione mondiale della sanità). Altre sostanze invece sono potenzialmente dannose su animali o in vitro non hanno lo stesso potenziale negli uomini, come per esempio ciò che si trova nei cosmetici o in alcune componenti plastiche, anche se per prudenza è stato raccomandato di non essere utilizzati con i bambini.

Anche in natura inoltre ci sono sostanze nocive per l’uomo, non solo quelle artificiali , un esempio tipico è lo iodio che se assunto a dosaggi errati può comportare scompensi tiroidei. Anche alcuni metalli pesanti sono tossici, mercurio, piombo, cadmio, arsenico, alluminio ed ognuno di loro ha un proprio livello di tossicità più o meno raggiungibile dall’uomo, ad eccezione del piombo in cui tale livello non c’è.

Ci sono alimenti che hanno dimostrato di favorire la disontissicazione ma che necessitano di molto altro studio perché le evidenze sono deboli. Vediamo la tabella esemplificativa ed i suoi limiti.

dieta disintossicante

Quasi tutti gli studi sono stati fatti su animali e questo non prova che il risultato possa replicarsi sull’uomo

Dieta detox e rischi per la salute

eliminare-tossineI principali rischi per la salute delle diete detox riguardano la restrizione energetica spesso grave e di conseguenza l’insufficienza nutrizionale che ne consegue. Un esempio noto è ciò che è successo alla fine del 1970 in cui sono stati segnalati circa 60 casi di morte seguendo un regime alimentare chiamato Last Chance Diet elaborato dal dott. Roger Linn: questa dieta prevedeva di mangiare una formula proteica liquida del collagene come unica fonte alimentare quotidiana e agente detossificante insieme alla evidente restrizione calorica. Le conseguenze di un regime di questo tipo protratto nel tempo, purtroppo è tristemente noto.

Non tutte le diete detox sono così estreme è non è il caso di generare il panino. I rischi più comuni sono di tipo gastrointestinale dal momento in cui tali diete prevedono l’uso di lassativi, diuretici o un consumo spropositato di fibre.

Il lato più oscuro delle diete detox è probabilmente l’atteggiamento compulsivo che si genera nella ricerca della purezza spingendo a mangiare sempre meno, ad utilizzare sempre più prodotti disintossicanti o persino farmaci. Una domanda sorge spontanea: perché si sente l’esigenza di detossificarsi?

Il potere seduttivo della dieta detox presumibilmente sta nella loro promessa di purificazione e di redenzione i quali sono gli ideali radicati nella psicologia umana. Purtroppo, il cibo visto come peccato, rischia di far avere un rapporto malsano con la nutrizione.

Fonte:

Detox diets for toxin elimination and weight management: a critical review of the evidence
Debunking detox
.

Fusion_arrow_smallAnche tu vuoi ottenere il massimo da dieta, allenamento e integratori? Allora scopri The Body Solution: la Soluzione definitiva per Nutrire, Allenare e Integrare il tuo corpo.

14349177_1345069528838307_137852757_n

red-pinPS: ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...

Post Correlati:

© 2017 Bodybuilding-natural.com | P.iva IT 02226420509