Cause e Rimedi alla Cellulite

Cause e Rimedi alla Cellulite

I rimedi alla cellulite, cosi come le cause sono molteplici ma molto spesso sono specchietti per le allodole perché si basano su informazioni parziali o peggio ancora su nessun assunto fisiologico: in altre parole capita che siano rimedi a caso.
Con questo articolo partiamo dall'osservazione empirica, per scendere nella fisiologia della cellulite e su questa elaborare delle considerazioni.

Come facilmente si può notare con l'osservazione, i luoghi di accumulo preferenziale di grasso nelle donne sono le natiche e le cosce, per via della diversa distribuzione locale dei recettori alfa adrenergici (nell'articolo come eliminare il grasso ostinato abbiamo parlato proprio della diversa distribuzione del grasso e dei suoi motivi) ed è proprio in quei punti che si vanno ad innescare tutte quelle reazioni che alla fine conducono alla cellulite.

Per risolvere il problema della cellulite, serve conoscerla. Con questo articolo non vi promettiamo di eliminare la fastidiosa buccia d'arancia, ma vi indichiamo un percorso da seguire, che è sempre meglio che brancolare nel buio tra rimedi da fattucchiera e leggende metropolitane come spesso succede.

Cosa è la Cellulite e da Cosa è Causata

La cellulite (nota anche come adiposi edematosa, dermopanniculosi deformante, lipodistrofia ginoide, sindrome della pelle a buccia d’arancia) è un inestetismo della pelle, in pratica l’erniazione (termine medico per indicare una cosa che protrude da dove sta verso dove non dovrebbe stare) del tessuto adiposo sottocutaneo all’interno dello strato di connettivo fibroso soprastante, dando vita alle classiche nodularità, avvertibili anche al tatto.

La cellulite non è un problema che riguarda la pelle, piuttosto la conseguenza, ciò che invece c'è sotto, è l'origine di questo problema. Partendo da una osservazione empirica notiamo facilmente come questa sia democraticamente presente su una grossa percentuale di donne, mentre sia quasi del tutto assente negli uomini. La motivazione di questa differenza tra uomo-donna è fondamentalmente rintracciabile in due fattori, uno di tipo ormonale, l'altro strettamente correlato, che riguarda il set-point dei livelli di grasso di ognuno di noi. (nell'articolo come fare e non fare la fase di massa muscolare, si parla proprio di questo)

Cellulite, Ormoni e Ciclo

Una delle cause della cellulite è la differenza tra uomo e donna. Un uomo, tende ad avere un punto di equilibrio più basso rispetto ad una donna che si aggira intorno al 12% di massa grassa, mentre una donna ha un punto di equilibrio compreso tra il 22% ed il 24% di massa grassa, cosa che la rende per natura molto più predisposta alla formazione della cellulite. Cause di questo è il quadro ormonale tra uomo e donna, che vede in quest'ultima una predominanza netta degli estrogeni piuttosto che del testosterone. Se ciò non bastasse, durante il periodo pre-mestruale si ha un increzione dei normali livelli di estrogeno, che si manifesta con il classico aumento di peso dovuto alla ritenzione idrica.

Volendo ricapitolare quanto detto, percentuale di grasso, quadro ormonale, ipertrofia delle cellule adipose del sottocutaneo sono elementi base che predispongono alla pelle a buccia d'arancia.Concause e aggravanti che concorrono alla cellulite sono il consumo di alcol, fumo di sigaretta, alterazione del quadro ormonale (per l'uso di contraccettivi orali), aumento della percentuale di grasso, stile di vita sedentario e, ahimè, la predisposizione genetica, che si manifesta con una cattiva capillarizzazione della zona interessata.

Ora che sappiamo qualcosa in più sulla cellulite, proviamo a delineare una strategia e dei rimedi per poterla contrastare e pian piano migliorare l'aspetto estetico delle zone che ne sono colpite.

Per ridurre la buccia d'arancia, essendo causata dalle cellule adipose che “spingono” verso l'alto, sul derma, verso l'epidermide, (provate a premere con un dito un punto dove avete la cellulite, vedrete che crea un piccolo avvallamento per qualche istante per poi tornare normale) è necessario come primo passo, dimagrirecellulite-coscie-e-fianchi

Il dimagrimento, inteso come perdita di grasso, è facile a dirsi, più difficile a farsi; tratteremo in maniera più specifica il dimagrimento della donna e di ricomposizione corporea in un prossimo articolo.

Il secondo passo, molto più facilmente praticabile, è quello che tende ad eliminare i fattori di stress come il fumo, l'alcol, uno stile di vita frenetico ma sedentario nello stesso tempo, ossia con poca o nulla attività fisica. Calza a pennello l'utilizzo dell'attività fisica, infatti, come forma di svago e di supporto, in funzione dell'eliminazione di cattive abitudini.

Coloro che già vanno in palestra probabilmente si stanno chiedendo come allenarsi e cosa possono fare. A questo abbiamo risposto nell'articolo donne e bodybuilding.

Gestione del sale

Uno dei rimedi alla cellulite è la gestione del sale perchè riesce tenere a bada la ritenzione idrica ed il controllo dei fluidi corporei. Lo so che vi hanno detto di togliere il sale, perché il sale trattiene i liquidi e quindi, togliendolo, i liquidi se ne vanno e con loro la cellulite. Purtroppo non è cosi semplice. Il corpo ha la tendenza all'omeostasi, cerca sempre l'equilibrio.

In termini spicci, se si elimina il sale e di conseguenza il sodio, si crea uno squilibrio, che il corpo compenserà in qualche modo, e per sfortuna, lo farà trattenendo proprio quei liquidi che invece si vorrebbe mandar via. Se a questo si aggiunge un incremento degli introiti di acqua, la situazione si aggraverà ancora di più. Le motivazioni di questo breve riassunto, le trovate in questi due articoli: gestione e rimedi alla ritenzione idrica 1/2gestione e rimedi alla ritenzione idrica 2/2.

Per farla breve, non dovete togliere il sale e contemporaneamente bere di più, pena un aumento della ritenzione idrica e della buccia d'arancia.

Favorire il microcircolo e il drenaggio linfatico dei fluidi è tanto importante quanto il corretto equilibrio idro-salino. La microcircolazione la si favorisce in primo luogo con l'attività fisica regolare e ben programmata e tramite il non uso di tutto ciò che costringe e che disturba il passaggio dei fluidi, quindi anche gli indumenti indossati, se troppo stretti. Mettetevi la tuta, tanto siete fighe lo stesso.

Il Sistema linfatico ha un ruolo fondamentale nella riduzione della cellulite

Il Sistema linfatico ha un ruolo fondamentale nella riduzione della cellulite

Facilitare la vita al sistema linfatico e non solo. Il sistema linfatico è un insieme di capillari “autonomi” rispetto al circolo ematico, nel senso che a differenza del sistema cardio-circolatorio non è mosso dall'azione dalla spinta del cuore, ma si muove grazie a contrazioni muscolari che spostano la linfa. La linfa deriva dal liquido interstiziale, cioè da un fluido che si trova nello spazio che esiste tra una cellula e l’altra e tra i vari tessuti che costituiscono un organo.

Questo viene drenato dai capillari linfatici dopo che sono avvenuti scambi di sostanze nutritive, ormoni e si è caricato di sostanze di rifiuto. Con l'allenamento, si richiama sangue e fluidi nella zona interessata, con annesso produzione di cataboliti, tra i quali ammoniaca, lattato, residui derivanti dal catabolismo proteico etc.

Spostare questi fluidi in altre zone, come la parte superiore del corpo, può essere una buona idea per evitare che ristagnino, perché i capillari linfatici drenano via via in vasi di calibro più grosso fino a riversarsi nel dotto toracico, il grosso collettore della linfa di tutto il nostro corpo, che si riversa in vena cava in prossimità del cuore.

La salute intestinale


Un altro rimedio anticellulite è la salute dei batteri che popolano l'intestino. L'alterazione del microbioma intestinale noto come disbiosi intestinale, come già abbiamo detto parlando del microbioma è coinvolta nella comparsa o acutizzazione di intolleranze intolleranze alimentari e, nei casi più gravi, malattie dell'intestino. Quando il microbioma viene trascurato possono verificarsi fenomeni di malassorbimento con conseguente formazione di sostanze che creano gonfiore addominale, ritenzione dei liquidi, difficoltà a digerire e che possono riversarsi nel torrente ematico, contribuendo ad aggravare la ritenzione idrica.

Quanto avete appena letto, è ciò che di più sensato e razionale si possa pensare di fare per porre rimedio alla cellulite. Le tue cosce non cambieranno aspetto e forma da domani, ma seguendo le indicazione e tenendo sotto controllo i parametri discussi, potrete notare dei miglioramenti che nel lungo termine faranno la differenza.

Fusion_arrow_smallAnche tu vuoi ottenere il massimo da dieta, allenamento e integratori? Allora scopri The Body Solution: la Soluzione definitiva per Nutrire, Allenare e Integrare il tuo corpo.

14349177_1345069528838307_137852757_n

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non votato ancora)
Loading...

Post Correlati:

© 2017 Bodybuilding-natural.com | P.iva IT 02240410502