Chi Sono

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 voti, media: 4,75 di 5)
Loading...

Ho sempre fatto sport ma fino a qualche tempo fa il mio corpo non mi ha mai soddisfatto…

Ho iniziato col calcio, giocavo in tutti i ruoli, ma quello che mi riusciva meglio era giocare largo sulla fascia, talmente largo che finivo sempre in panchina

Così sono passato al nuoto.

Cazzo se ero forte!

Non mi allenavo praticamente mai, su 3 km di allenamento ne facevo a malapena 1 e male, poi arrivavo alla gara e vincevo.

Ero anche in sovrappeso e il mio non era assolutamente un fisico da nuotatore. Spalle piccole, gobbo, braccia lunghe e gambe secche.

Purtroppo queste caratteristiche non le notavo solo io, le notavano anche gli altri che a loro volta me le facevano pesare.

Immaginati il disagio di un sedicenne, in piena tempesta ormonale, in sovrappeso, con la pancia, un aspetto che di atletico non aveva nulla e con la terribile voglia di essere uno di loro…

…uno di quelli fighi!

Quelli che non avevano bisogno di nascondersi dietro vestiti larghi, che potevano mangiare il loro panino farcito senza vergogna e che qualsiasi cosa facevano andava bene lo stesso, tanto erano fighi.

Una frustrazione incredibile, io però ero simpatico, ero scaltro, ero un buono, ma soprattutto ero, sono e sarò, uno di quelli che non molla mai.

Passarono gli anni e smisi di nuotare perché non era più stimolante per me, nonostante verso i 20 anni mi allenassi seriamente, anche più volte al giorno.

Mi sono quindi avvicinato al corpo libero, poi ai pesi, e nello stesso periodo giocavo a pallanuoto… e piano piano ecco che il corpo finalmente assumeva una parvenza di atletico.

E’ stata una iniezione di fiducia dritta in vena!

Quindi ho gironzolato sul web e ho cominciato a informarmi su come ottenere il massimo dai miei allenamenti, come avere gli addominali scolpiti, poi come avere le braccia grandi, poi come massimizzare la mia dieta…

…e se per caso esistevano integratori che mi potessero far raggiungere il mio obiettivo in meno tempo.

Puntualmente online trovavo tutto ed il contrario di tutto, provavo anche tutto ed il contrario di tutto e invece di migliorare rimanevo uguale….

Aiuto! Sono in stallo!!!

Suona familiare?

Così non andava proprio e pensai: voglio confrontarmi con chi è più bravo di me, con una comunità di persone che si allena da più tempo di me e che può aiutarmi.

Mi dissi: “Faccio un gruppo Facebook, raccolgo gli appassionati e ci confrontiamo tutti insieme.”

Volevo una realtà nuova, più rapida, che non avesse i tempi di risposta infiniti di un forum e che in 20 secondi potesse generare un dibattito.

Non so se c’erano altri gruppi con lo stesso intento, ma sicuramente il mio, oggi,

è uno dei più numerosi e di alto livello.

Nel gruppo inizialmente ho ascoltato le cose che dicevano gli altri… poi mi sono detto… continuo a sentire tutto ed il contrario di tutto, così non va, non ho le mie risposte.

Io voglio la verità, non la moda del momento!

Allora mi sono rimboccato le maniche e la verità me la sono andato a prendere. Dove?

Ho cominciato a bazzicare sui siti inglesi, poi sono atterrato su Pubmed, il database mondiale di ricerche biomediche.

Era il paese dei balocchi!

Ricercatori che effettuavano studi e spiattellavano i risultati.

Immaginatevi una persona che chiedeva nel gruppo “questo integratore mi fa aumentare i muscol i?” 50 pareri diversi, 30 di venditori che volevano vendergli il loro prodotto, e poi arrivavo io, sbarbatello, che spiattellavo lo studio dicendo

“non serve ad un cippa” guarda i ricercatori cosa dicono.

Ero alla ricerca della verità per me, l’avevo trovata, la potevo diffondere a quelli come me e Facebook era il mio mezzo di diffusione, potevo fare luce su questo mondo, nel quale più stavo dentro più mi rendevo conto che era marcio, fatto di guru che si erano autoproclamati tali.

Persone che spacciavano come assoluta verità concetti del tutto privi di fondamento, che secondo loro dovevano essere presi come la bibbia del BodyBuilding, solo perché detto da loro che erano grossi

Ma in realtà mi accorsi solo più avanti del perché lo facevano e tra poco te lo svelo…

Prima però è necessario precisare che dall’altra parte erano in tanti quelli come me, bisognosi di risposte, di sapere cosa fare…

…e credimi è pieno di gente che vuole stare bene, avere un corpo migliore, sapere cosa mangiare, quando farlo, come allenarsi e cosa fare.

Ma erano tutti in balia di squali che spacciavano menzogne come la sacra verità solo per rifilare i loro barattoloni colorati pieni di pilloline o polverine magiche.

Ho continuato quindi a studiare e ricercare la verità su base scientifica, a scrivere articoli su articoli, a mettere su un sito internet e a circondarmi di persone capaci

Ho fondato bodybuilding-natural.com, l’ho riempito di contenuto scritto da me e da altri che reputo persone in gamba, da dottori ad appassionati, accumunati da un obiettivo in comune.

Le cose sembravano andare poi ho cominciato a ridimensionarmi…

Sono passato dall’essere un quasi guru a non sapere più nulla!

Ebbene si, leggendo centinaia di studi mi sono sentito padrone della verità, poi più passava il tempo più capivo che stavo sbagliando.

Lo capivo perché gli studi si contraddicevano.

Come è possibile?

Una equipe di ricercatori sostiene che un concetto sia giusto, mentre un’altra equipe dimostra che è falso.

E poi c’ero io, che nonostante studiassi, anche su testi universitari, fossi personal trainer mi rendevo conto che più apprendevo più non sapevo niente.

Più andavo nel profondo e più le mie certezze andavano via, vuoi perché avevo capito che serviva essere molto attenti nella lettura di uno studio, vuoi perché le variabili che condizionano l’aspetto fisico sono tantissime, vuoi perché la variabilità individuale è vasta, vuoi perché le ricerche vanno avanti e quello che si sa oggi domani può essere interpretato diversamente.

Fatto sta che la situazione era questa, nel mondo del fitness e del body building giravano queste 4 tipologie di persone:

  • Guru, praticoni e santoni vari… che raccontavano spesso stronzate per vendere roba inutile
  • Alcune brave persone…. Che diffondevano la verità, ma troppo in sordina per non essere accusati di “voler vendere”
  • una marea di persone bisognose di risposte, che non le trovavano
  • una mandria di persone diventata improvvisamente scienziati perché ha letto il risultato di 2 studi, ferma li, già arrivata, senza più voglia di imparare nulla di nuovo.

 

E’ stata anche colpa mia, sia per quello che avevo fatto con tutte le buone intenzioni del mondo, sia perché altri mi avevano imitato alla ricerca e diffusione della verità.

Non sapevo cosa fare per rimediare a tutto questo perché il livello si era alzato, ma era ancora troppo basso e fatto in gran parte da informazioni a metà, estremamente generalizzate, errate o manipolate.

Scrivevo articoli su articoli ma non venivano letti da tutti, e in più, le soluzioni alle diverse esigenze delle persone erano troppe per essere sintetizzate in un singolo articolo, nonostante continui tutt’ora a scriverli.

Dovevo fermare tutto questo… avevo scritto tanto, avevo capito tanto, ce n’era bisogno per me e per gli altri, serviva fare chiarezza.

Allora ho scritto un libro, The Body Solution, non vi dico la fatica.

Scegliere le cose essenziali per fare chiarezza, uscire dal buio, risolvere i dubbi che le persone avevano a causa delle risposte totalmente opposte che si sentivano, anche pseudo scientifiche o scientifiche, entrambe valide, ma che lo erano solo perché partivano da presupposti diversi.

Io tutt’ora me lo rileggo, perché quando mi accorgo di non sapere, riparto dalle basi.

Certo, c’è ancora ben altro da dire, ed io, non sono di certo il detentore della saggezza assoluta o un guru. Anzi, come dicevo, sono passato da pensare di sapere tutto, a rendermi conto che era solo la punta dell’iceberg, ma quella punta è sufficiente per il 99% delle persone.

Ho voluto dare gli strumenti alle persone affinchè tutti possano capire da soli come è meglio comportarsi in base al proprio punto di partenza.

In modo che tutti possano usare la logica per muoversi nel mondo del fitness, nella dieta, nell’allenamento e nell’integrazione.

L’ho scritto per aiutare chi va in palestra a capire quando davanti hanno un istruttore competente o uno che tenta di spillare dei soldi facendo fare cose a caso.

Il libro ha venduto molto e sta vendendo tutt’ora, va forte, assieme a lui adesso è disponibile anche il videocorso Body Nutrition che approfondisce ulteriormente i temi dell’alimentazione già trattati nel libro e offre l’opportunità di mirare all’eccellenza.

Mi è piaciuta come andata, è stata una ventata di novità e chiarezza che in questo mondo ci voleva proprio, sia sul piano alimentare e dell’allenamento che su quello dell’integrazione.

Non lo devo negare, non mi devo nascondere, da un mio bisogno è nata una fonte di guadagno, ma di ottima qualità per chi compra e quindi ci si guadagna tutti, anche gli altri.

Non sono qua per la gloria, non sono qua a fare il messia di nessuno, sarei ipocrita e non sto vendendo nessun segreto, nessun miracolo, ma solo la semplice nuda e cruda realtà della cose.

Invece le persone adesso hanno le informazioni per evitare di brancolare nel buio, per utilizzare gli strumenti giusti al momento giusto, e per strumenti intendo tecniche alimentari, di integrazione e di allenamento.

  1. Vuoi dimagrire?
  2. Ci sono diverse tecniche per farlo e uscire dallo stallo.
  3. Vuoi diventare più forte?
  4. Piu grosso?
  5. Vuoi mangiare di più e non ingrassare?

Le persone che hanno comprato il libro sanno come farlo, hanno avuto le loro risposte, chi si è sentito scienziato probabilmente ha capito che non lo è… di certo non sono scienziati e sicuramente non sono tuttologi.

Sono solo più informati rispetto a prima

Chi ha comprato il libro può migliorare ancora nell’aspetto fisico e nella conoscenza?

Certo che si… ora c’è anche il videocorso e tante altre novità bollono in pentola.

Penso che non ci si debba accontentare, ma non accontentarsi non vuol dire fare cose a caso, serve partire da basi solide.

Basi solide come quelle su cui è fondato BodyBuilding-Natural.com

Se anche tu vuoi entrare a farne parte e uscire dalla mandria qui trovi il tuo accesso.

© 2017 Bodybuilding-natural.com | P.iva IT 02240410502