Carenze alimentari (diete senza carne vegetariane o vegane)


L'essere umano come propria natura ha la caratteristica di cercare un innato miglioramento e avanzamento nella sua maniera di vivere.

Anche la sua alimentazione ha subito questo processo in maniera molto forte e oggigiorno come ben sai il problema di nutrirsi non è più legato alla quantità ma alla qualità degli alimenti.

Le idee più comuni per mantenersi in salute sono quelle che escludono la carne e i suoi derivati in maniera più o meno totale. Vien da se che qualcuno si chieda se l'esclusione di qualche alimento non provochi un qualche problema, giusto?

Probabilmente il senso comune tende a dare poca importanza a questa situazione dal momento che la media delle persone è sempre più sedentaria e meno legata all'attività fisica.

A questo punto è facile chiedersi se sia più salutare una vita sportiva con alimentazione “tradizionale” o una dieta senza carne ma con diminuzione dell´attività sportiva, dal momento che questa richiederebbe un’alimentazione più ricca.

Immagino che starai ancora girovagando su internet alla ricerca di risposte che non trovi. Lascia perdere tutto ed i mille discorsi di chi è troppo cinico o disinformato, leggi qui:

Dieta senza carne e sport

Per conciliare una dieta senza carne all'attività sportiva, serve prestare attenzione a ciò che viene mangiato. In questo modo è possibile evitare di incappare in quel banale errore che è una dieta non equilibrata.

Che cosa porta una situazione non in equilibrio?

Porta a delle mancanze e quindi a degli scompensi. Fortunatamente il corpo è un sistema talmente ben equilibrato e potente che per una carenza alimentare non finirai di certo all'altro mondo! Ma tra sopravvivere e vivere bene c’è una differenza abissale!

Le sostanze che servono per vivere bene e per migliorare fisicamente sono molte, ma la mancanza di alcune di queste, può rallentare molto anche il progresso fisico, senza contare che il funzionamento di alcuni organi potrebbe essere compromesso insieme al rallentamento delle funzioni cerebrali che potrebbero risentire in maniera molto pesante di alcune mancanze.

Che sciocchezza sarebbe convincersi che lo sport fine a se stesso porti solo a del bene senza una alimentazione adeguata. La situazione in cui si pensa di farci del bene potrebbe portare invece a totalmente il contrario.

Attenzione: un´attività fisica senza la dovuta dieta (soprattutto se vegetariana o vegana) porterà inevitabilmente ad accentuare alcune carenze.

In altre parole se una persona non vuole alimenti di tipo animale ma vuole comunque:

  • crescere la massa muscolare
  • scolpire il corpo
  • avere un´apparenza tonica e viva

Dovrà prestare molta attenzione all'equilibrio della dieta. La carenza di alcune sostanze è sempre dietro l'angolo.

la-dieta-vegana-per-chi-fa-bodybuildingEsempi di carenze

La vitamina D il calcio e il ferro sono 3 elementi strettamente correlati fra loro, questo ne comporta che il loro equilibrio è fondamentale.

Il calcio è fondamentale per le ossa ma anche per la contrazione muscolare. Questa sostanza subisce una compromissione dell'assorbimento senza la vitamina D la quale a sua volta oltre ad essere legata all'esposizione solare è proporzionale ai livelli di ferro nel sangue.

Un bel casino. Viene da se che un equilibrio è fondamentale per ottenere i risultati sperati.

Proteine nell'alimentazione Vegana o Vegetariana

Uno sportivo che decide di non nutrirsi con alimenti animali ha bisogno di fonti ben differenti di proteine per mantenere la sua massa muscolare, ma questo è il problema minore. Proteine di origine vegetale hanno mediamente uno spettro degli aminoacidi limitato, ma con i giusti abbinamenti (cereali e legumi ad esempio) è possibile superare questo inconveniente.

Se invece i livelli di vitamina D, ferro, e calcio non sono adeguati non serve far altro che integrare l'alimentazione con frutta secca a guscio, cereali e legumi e il gioco è fatto.

Scherzavo, sarebbe troppo facile, salvo essere del mestiere è necessario farsi aiutare da chi ha una certa esperienza e conoscenza dell'argomento.

Ci sono altri 2 elementi che devono essere in equilibrio preciso tra loro per evitare conseguenze negative sulla tua forma, omega 3 e omega 6, importanti per chi preferisce attività fisica di resistenza, per evitare stati infiammatori che provocherebbero dolore articolare ed uno squilibrio del profilo lipidico.

Spesso viene utilizzato l'olio di lino come fonte di omega 3, ma non può bastare. Il lino è ricco di acido alfa-linoleico (ALA) che affinché possa essere usato deve essere convertito in una forma utilizzabile. Il rapporto di conversione è molto basso e si aggira solo intorno al 10% , cosa che sta a significare che ne servirebbero quantitativi veramente elevati.

Come per iodio e lo zinco anche l'introito di omega è fondamentale per una dieta equilibrata, ma non basta. E' molto probabile che sia necessario integrare questi 3 nutrienti (omega zinco e iodio) con altre fonti.

Un valido aiuto ti arriva dal mare e più esattamente dalle alghe. Il corrispettivo marino delle piante di terra sono infatti ricche di iodio, zinco e omega! Non è male utilizzarle spesso in una dieta vegetariana\vegana o priva di carne, oppure, ci sono gli integratori.

Ora che sai l´importanza dell´integrazione degli alimenti in una dieta vegan-vegeteriana tutti siamo diversi e tutti abbiamo necessità differenti in base all'obiettivo ed alla condizione matabolica iniziale.

Fusion_arrow_smallSe anche tu vuoi ottenere il massimo dalla dieta, dall'allenamento e dagli integratori allora scopri The Body Solution: la Soluzione definitiva per Nutrire, Allenare e Integrare il tuo corpo.

14349177_1345069528838307_137852757_n

Chi è davvero intenzionato a volersi bene è il caso che si informi di più, in maniera più approfondita, senza approcciarsi a diete che nel lungo periodo possono portare a qualche problema causato da carenze sconosciute: alla fine questo è un articolo che serve per mettere in guardia chi è tentato di approcciarsi a diete a basi vegetali senza nessuna conoscenza

Nutrirsi cono consapevolezza

Alimentarsi senza carni e ottenere risultati fisici importanti non è cosa facile come sembra, ma è possibile al 100% nel caso in cui ci sia:

  • tutta l'attenzione
  • un valido aiuto di chi è esperto nel campo
    conoscenze alimentari

Vitamina B12

Le diete a base vegetale sono soggette ad avere carenze di vitamina B12. Il codice che descrive chi siamo e saremo è il DNA. Il DNA è continuamente in produzione nel corpo, e la vitamina B12 è l´elemento che permette che il codice venga sintetizzato per far si che le nuove cellule sappiano come “comportarsi”. La vitamina B12 viene assorbita nell'intestino tenue intestino tenue grazie ad una glicoproteina che viene secreta dalla mucosa gastrica. Entrambe sono fondamentali per lo sviluppo degli eritrociti (globuli rossi) e midollo osseo.

La vitamina B12 è molto presente negli alimenti di origine animale, come carni (sopratutto rosse), pesci e latticini, ma scarsa nel mondo vegetale. Regola il metabolismo dei carboidrati, grassi e proteine e nelle diete vegetariane o vegane è spesso richiesta una sua integrazione.

Conclusioni

Le diete senza carne, a base vegetale, che siano vegane o vegetariane sono sostenibili e si adattano bene anche al mondo del bodybuilding, sport o salute, ma è necessario prestare molta più attenzione rispetto ad una dieta onnivora, perché diverse sostanze sono molto meno presenti nel mondo vegetali rispetto a quello vegetale e questo sfocia in una o più carenze. Ciò non significa che la dieta di un onnivoro sia migliore e metta al riparo da una carenza o da un surplus, ma solo che la scelta alimentare più ampia offre più possibilità, a patto che l'alimentazione sia composta da un'ampia varietà alimentare.

Il consiglio migliore che può essere dato (a tutti) è quello di non improvvisarsi, informarsi bene e fare una cernita degli alimenti che possono offrire sostanze molto più rare nel mondo vegetale rispetto a quello vegetale.

Fonti e materiale di approfondimento:

Vegetarian diets : nutritional considerations for athletes.
Vegan Diet, Subnormal Vitamin B-12 Status and Cardiovascular Health
Vegan diet, subnormal vitamin B-12 status and cardiovascular health.
Health effects of vegan diets.
Plant-Based Diets Are Not Nutritionally Deficient

Se ti è piaciuto l’articolo, Condividilo con i tuoi amici!

Fusion_arrow_smallOra che hai un quadro generale di come stanno le cose puoi decidere di andare oltre. Se anche tu vuoi ottenere il massimo dalla dieta, dall'allenamento e dagli integratori allora scopri The Body Solution: la Soluzione definitiva per Nutrire, Allenare e Integrare il tuo corpo.

14349177_1345069528838307_137852757_n

Red pinPS: ISCRIVITI NEL GRUPPO FACEBOOK!

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non votato ancora)
Loading...

Post Correlati:

© 2017 Bodybuilding-natural.com | P.iva IT 02240410502