L’effetto placebo, un grande fantasma

Effetto placebo

Ben tornati ragazzi, oggi mi sono imbattuto in questo articolo molto concreto
http://psychology.about.com/od/pindex/f/placebo-effect.htm che descrive brevemente ed in modo conciso l’effetto placebo

Il placebo è un effetto che come vedete è dimostrato e da una parte può anche pur esser un vantaggio , nel senso “ok, stati mangiando dello zucchero, ma se ti fa spingere come toro piuttosto che come agnellino ” è pur sempre un risultato, dall’altro però c’è che questo può costarvi caro, in termini proprio economici e per chi aspira ad avere un minimo di conoscenza col cervello collegato e funzionane senza essere il fantoccio di qualche “big” di fama o “big” di stazza dovrebbe mostrare un pò di spirito critico e continuare a leggere,almeno eviterebbe di essere lobotomizzato dalla zucca vuota, poi o,si rimane liberi, ma un pò di elevazione,autostima e dignita non guasta mai, allora:

Cosa è l’effetto placebo?

“L’effetto placebo è quel fenomeno per cui alcune persone traggono beneficio dopo la somministrazione di un placebo. Un placebo è una sostanza con noti effetti medici, come acqua sterile, soluzioni saline o pillole di zucchero. In breve, un placebo è un trattamento falso che in alcuni casi può produrre una risposta reale. Le aspettative del paziente svolgono un ruolo importante nell’ effetto placebo; Più una persona si aspetta che il trattamento funzioni, e più è probabile che questo accada,che ci sia una risposta quindi al placebo.

Nella ricerca medica ad alcuni pazienti viene somministrato un placebo, mentre gli altri partecipanti ricevono il trattamento vero e proprio. Lo scopo di questa operazione è quello di determinare se il trattamento ha un effetto reale. Se i partecipanti assumono il farmaco reale dimostrano un significativo miglioramento rispetto a quelli trattati con placebo, lo studio può contribuire a supportare la l’aspettativa dell’efficacia del farmaco.

Esempi di Effetto Placebo

Ad esempio, immaginiamo che un partecipante si sia offerto volontario per uno studio per determinare l’efficacia di un nuovo farmaco per mal di testa. Dopo aver preso il farmaco, scopre che il suo mal di testa si disperde rapidamente e si sente molto meglio. Tuttavia, poi viene a sapere che si trovava nel gruppo a placebo e che il farmaco che ha assunto era solo una pillola di zucchero.

Quali sono le cause dell’effetto placebo?

Nel nostro esempio precedente, una possibile spiegazione è che prendendo il placebo si sia innescato un rilascio di endorfine. Le endorfine hanno una struttura simile alla morfina e ad altri analgesici oppiacei e agiscono come propri antidolorifici naturali del cervello.
I ricercatori sono riusciti a dimostrare l’azione dell’effetto placebo usando scansioni cerebrali. In uno studio, i partecipanti hanno ricevuto un pezzo di metallo caldo posto sulla mano e poi hanno ricevuto un farmaco analgesico o una iniezione di placebo. In entrambi i casi, il soggetto ha riferito che l’iniezione ha contribuito a ridurre il dolore. I ricercatori hanno usato la tomografia a emissione di positroni (PET) per guardare il cervello di ogni persona e hanno scoperto che le aree della corteccia cingolata anteriore, l’area del cervello che contiene molti recettori oppiacei, sono stati attivati ​​in entrambi i gruppi ,placebo e di trattamento.

Altre spiegazioni possibili includono la suggestione,la motivazione e le aspettative. In alcuni casi, un placebo può essere accoppiato con un trattamento effettivo finché non si arrivaad evocare l’effetto desiderato, un esempio di condizionamento classico (metodo di insegnamento in cui si utilizzano piu stimoli […] )  . Le persone che sono fortemente motivate ​​a credere che un trattamento possa funzionare hanno piu probabilità che quel trattamento fasullo funzioni.

Al contrario, gli individui possono sperimentare sintomi negativi come risposta ad un placebo, una risposta che è talvolta indicato come “effetto nocebo”. Per esempio, un paziente potrebbe riferire avere mal di testa, nausea o vertigini in risposta ad un placebo.

Bibliografia e riferimenti

 

Hróbjartsson A, Norup M (June 2003). The use of placebo interventions in medical practice–a national questionnaire survey of Danish clinicians. Evaluation & the Health Professions 26(2), 153–65.

Petrovic, P., Kalso, E., Petersson, K. M., & Ingvar, M. (2002). Placebo and opioid analgesia: Imaging a shared neuronal network. Science, 295, 1737-1740.

Rajagopal, S. (2007). The nocebo effect. Priory.com. Found at http://priory.com/medicine/Nocebo.htm

Un esempio classico molto esplicativo è quello che si trova in questo studio qua http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19567927 del 2009 .I 15 maschi del gruppo sono stati divisi in 3 gruppi.Bene per farla breve, i partecipanti che pensavano di aver assunto caffeina ma che invece avenano assunto un protocollo ingannevole hanno compiuto due ripetizioni in piu

I ricercatori conclusono: “Results of this study are similar to studies of actual caffeine ingestion. However, the perception of consuming a substance that purportedly enhances performance is sufficient enough to enable individuals to complete a greater number of reps to failure during short-term resistance exercise.”

“la percezione di consumare una sostanza che migliora le prestazioni è presumibilmente sufficiente per consentire alle persone di completare un maggior numero di ripetizioni durante l’esercizio con i pesi a breve termine.”

Insomma ragazzi, questo placebo è una bella grana ed anche una bella fregatura: come è facile pensare il marketing spudorato e chi ci sguazza dentro ci va a braccetto con azioni di sciacallaggio vera e propria,facendo leva proprio su questo effetto..assumere poco,assumere niente, assumere un inganno , eseguire pratiche simil-esoteriche alle volte o semplicemente strategie alimentari e di allenamento nate ieri l’altro o anche 30 anni fà ma tramandate nel tempo ma mai confermate da nessuno o totalmente smentite in letteratura.Pensate a quanti preworkout.. a quanti integratori fasulli, di quali miracoli sarete protagonisti con questo placebo,quanti soldi smuove. Ora valutate voi se ne valga,sarà mica il caso di fare un pò di mente locale e pensarci un attimo?

 

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non votato ancora)
Loading...

Post Correlati:

© 2017 Bodybuilding-natural.com | P.iva IT 02240410502